IC COLETTI

L’Istituto

Print Friendly

Codice Meccanografico: TVIC874009

Codice Univoco di Fatturazione: UF039K
Codice Fiscale: 94136070268

Indirizzo: Via Abruzzo, 1; 31100 – Treviso (TV)

Tel: 0422230913
Fax: 
0422436476
Email: 
tvic874009@istruzione.it
PEC: 
tvic874009@pec.istruzione.it

L’istituto è intitolato al Prof. Luigi Coletti, nato a Treviso il 10 Febbraio 1886, docente di Storia dell’Arte presso le Università di Padova, Pisa, Trieste.

Dal corrente anno scolastico il Dirigente scolastico reggente è Mario Dalle Carbonare.

La denominazione “Luigi Coletti” venne attribuita all’Istituto nel 1962, a seguito della decisione di intitolare le scuole cittadine a figure di trevigiani illustri.

Attualmente l’Istituto conserva preziose fonti riguardanti la scuola preunitaria e unitaria in quanto nell’archivio storico, è disponibile tutta la documentazione scolastica dal 1854 ad oggi.

L’Istituto Comprensivo n. 5 “L. Coletti” di Treviso insiste sul territorio “TrevisoNord” delimitato ad Ovest dalla statale Castellana, ad Est da via S Bona Vecchia, a Sud da Viale della Repubblica e a Nord dal confine amministrativo del Comune di Treviso.

L’IC5 rappresenta l’aggregazione sotto un unico centro amministrativogestionale di due scuole dell’infanzia (Barbisan e S. Paolo), primarie (Carducci, Collodi, Toniolo, Valeri, Vittorino da Feltre) e secondaria di primo grado (sede di S. Liberale e sede di S. Bona) di un medesimo ambito territoriale.

[mappress mapid=”1″]

Nato per effetto della legge 97/94, l’I.C. è divenuto un’ipotesi “ordinaria” di gestione funzionale della scuola di base nel territorio in seguito a due provvedimenti amministrativi:

  •  le disposizioni sul dimensionamento degli istituti scolastici (DPR 18.06.98 n.233) e la conseguente
  •  razionalizzazione operata da province e regioni con la mediazione degli EE. LL.

L’ I.C. nasce dall’a.s. 201112 come risposta alle esigenze di dare una struttura unica alle diverse realtà scolastiche, rafforzandone la sinergia col territorio.

Il contesto unitario dell’I.C. é un terreno ideale in cui sperimentare alcuni aspetti portanti della nuova “scuola di base”, così come disegnata dalla legge di riforma dei cicli.

La presenza di più ordini di scuola all’interno di uno stesso Istituto fornisce la possibilità di:

  •  costruire un curricolo verticale progressivo
  •  favorire la continuità tra un ordine di scuola e l’altro
  •  valorizzare le competenze
  •  creare gruppi di lavoro trasversali ai differenti ordini di scuole